newspress

Storia di un antico relitto e dei suoi straordinari tesori.

By 19/03/2018 No Comments

Importante scoperta del Nucleo Sommozzatori dei Volontari del Garda, avvenuto nei fondali al largo dell’Isola del Garda. Si tratta dei resti di un relitto antico su cui sono state recuperate alcune pregiate ceramiche ed una moneta oggetto di studio da parte della Soprintendenza Archeologia di Brescia con il Funzionario Archeologo Dott. Andrea Breda e gli studiosi di Atena CuMaNa Francesco Tiboni e Laura Sanna. Il relitto, in buona parte sommerso dal fango del fondale, è anche stato oggetto di un rilievo con tecniche innovative messe in campo dall’Istituto di Studi sui Sistemi Intelligenti per l’Automazione del CNR, che ha eseguito la mappatura dei resti con una risoluzione fotografica dettagliatissima che verrà presentata per la prima volta durante la serata dal Dott. Odetti, progettista del ROV (il robot subacqueo) che ha effettuato i rilievi.

http://www.issia.cnr.it/wp/wp-content/themes/salient-2/css/fonts/svg/2.svg

SEE ALL FIELD AND INTERACTION ROBOTICS PROJECTS